01/08/2022   Molto probabilmente Antonella Palmisano non parteciper√† ai Campionati Europei di Monaco






 

 

Lo sapevamo da qualche giorno, ma avevamo mantenuto il riserbo fino a quando la stessa atleta non avesse deciso di fare la comunicazione ufficiale: Antonella Palmisano non parteciperà agli Europei 2022 di atletica leggera. 

 

In una intervista del 29 luglio la Palmisano ha testualmente dichiarato che la probabilità di una sua presenza ai Campionati Europei di Monaco è pari allo 0,1%.

Per chi la conosce l’aver lasciato aperto il lumicino della speranza fa parte del suo carattere, ma in realtà crediamo sarà assai difficile vederla in gara.

 

La Campionessa Olimpica della 20 km di marcia non andrà dunque a caccia del titolo continentale che avrebbe voluto inseguire il sigillo nella kermesse in programma dal 15 al 21 agosto nella città tedesca, ma questo problema fisico l’ha costretta ad alzare bandiera bianca. Da un anno e mezzo soffre di un “addormentamento della gamba sinistra”, poco prima dei Giochi aveva dovuto fare i conti con l’infiammazione del nervo genito-femorale nella zona dell’inguine e dopo Giochi si sono ripresentati dei dolori alla gamba.

 

Ho sempre avuto e affrontato i problemi fisici, raggiungendo comunque gli obiettivi principali prefissi; invece ora vengo da un lungo periodo in cui di costruttivo non ho vissuto nulla e a tre settimane circa dagli Europei, dopo aver già saltato i Mondiali, mi sono ritrovata a dover stoppare la preparazione. E’ la prima volta che mi capiti una cosa simile a livello psicologico è dura” la dichiarazione dell’atleta.

 

Questo “addormentamento della gamba sinistra” non è conseguenza, come si credeva di una displasia dell’anca, ma da ulteriori esami fatti all’Istituto Rizzoli di Bologna è stato accertato che la Palmisano soffre di una fibrosi al nervo sciatico da operare, perchè viene ostruito il passaggio di impulsi al nervo della gamba sinistra. Momentaneamente l’atleta viene trattata con delle infiltrazioni e acido ialuronico nella speranza che questa fibrosi si possa sciogliere e liberare il passaggio del nervo sciatico.

 

I Campionati Europei sono alle porte ed il tortuoso recupero di Antonella molto probabilmente sarà successivo: speriamo almeno di vederla gareggiare almeno in qualche gara di fine stagione il che significherebbe che forse per il momento l’intervento chirurgico non è una priorità.