12/09/2020   Niigata (JPN): Grandi risultati di Koki Ikeda (JPN) e Yuta Kota (JPN) nell’89° edizione del Campionato Inter-Universitario del Giappone






 

 

 

La città di Niigata (JPN) situata a nord ovest di Tokyo di fronte all’Isola di Sado e capoluogo della prefettura omonima sta ospitando l’89° edizione del Campionato Inter-Universitario del Giappone di atletica leggera.

Le competizioni hanno dei premi importantissimi tra i quali la Coppa offerta dall’Imperatore del Giappone.

Nella mattinata odierna (ora di Tokyo) si sono svolte nel Prefectural Niigata main stadium le due gare di marcia, entrambe sulla distanza dei 10.000m marcia su pista che hanno visto allo start dei nomi molto interessanti.

 

 

10.000m marcia su pista uomini

 

Ben 23 atleti erano presenti alla partenza.

 

Il favorito era Koki Ikeda (JPN) che gareggia per l’Università Toyo Dishizuoka.

Il forte atleta della squadra nazionale del Giappone, che vanta sulla distanza un personal best di 38:40.04 (stabilito a Kitami il 7.7.2018), ha cercato in tutti i modi di migliorare il proprio personal best.

Purtroppo per solamente 1:41/100 non è riuscito nell’impresa.

E’ riuscito invece a migliorare il record dei Great Meeting (39:18.04) che apparteneva a Daisuke Matsunaga (anche lui gareggiava per la Toyo Dishizuoka University) dal lontano 2015.

 

Questa sua performance però non può passare inosservata visto che oggi rappresenta il miglior risultato al mondo della stagione 2020 sulla distanza dei 10.000m marcia su pista, relegando nel cassetto il 38:50.9h di Perseus Karlstrom (SWE) stabilito a Melbourne (AUS) il 12.1.2020.

 

Secondo posto a Yuta Koga (JPN) che ha terminato in 40:19.90 (vanta un personal best di 39:44.21 stabilito a Hitachinaka, JPN il 8.10.2019)

Terzo posto a Masatora Kawano (JPN) in 40:35.20

 

Dopo questi tre atleti sotto il muro dei 41:00.00 altre sei atleti si sono classificati sotto 42:00.00 e due sotto 43:00.00.

 

 

 

10.000m marcia su pista donne

 

Ben 16 atlete erano presenti alla partenza.

 

L’assenza di una vera leader ha generato una gara a tre per il titolo ed a contenderselo sono state: Nami Hayashi (personal best di 47:48.55 stabilito a Hiratsuka, JPN il 8.6.2019), Maika Yagi (personal best di 47:28.64 stabilito a Hiratsuka, JPN il 16.6.2018) e Mao Tachimi (JPN).

 

Vittoria a Nami Hayashi (JPN) in 48:03.37

Secondo posto a Mao Tachimi (JPN) in 48:33.73

Terzo posto a Maika Yagi  (JPN) in 48:43.05 che ha stabilito il nuovo personal best.

 

 

 

 

I risultati ufficiali nella sezione Risultati o direttamente scaricabile da questo link: clicca qui

 

 

 

 

 

La partenza nello Stadio di Niigata (photo by Koji Hoga Miura - JPN)

 

 

 



Condividi su facebook