08/03/2020   Lima (PER): Campionati Sudamericani di marcia - Brasile e Ecuador sugli scudi






 

Questa mattina ora del Peru (+6 ore CET) si sono svolti a Lima lungo l’Avenida José Largo nella zona di Miraflores i Campionati Sud Americani di marcia su strada.

 

 

20km marcia donne

 

Una gara piuttosto lenta che si è risolta solamente nella parte finale con una doppietta per l’Ecuador.

 

Vittoria a Karla Johana Jaramillo Navarrete (ECU) in 1:34:58

Secondo posto a Paola Perez (ECU) in 1:35:57

Terzo posto a Mary Luz Andia (PER) in 1:36:11

 

È interessante notare che, nonostante l'Ecuador sia una delle potenze continentali in questa specialità, i suoi atleti non avevano ancora ottenuto il titolo della 20km ai Campionati sudamericana donne, ciò che Karla Jaramillo ha raggiunto ora. La boliviana Geovanna Irusta, vincitrice delle prime sei edizioni, è la vincitrice principale.

La storia dei Campionati:

 

1999 in Cochabamba: Geovana Irusta (Bolivia) 1:39:01

2000 in Lima: Geovana Irusta (Bolivia) 1:46:46
2001 in Cuenca: Goevana Irusta (Bolivia) 1:40:23
2002 in Puerto Saavedra: Geovana Irusta (Bolivia) 1:41:22
2004 in Los Angeles-Chile: Geovana Irusta (Bolivia) 135:25
2006 in Cochabamba: Geovana Irusta (Bolivia) 1:41:20
2008 in Cuenca: Sandra Zapata (Colombia) 1:39:02
2010 in Cochabamba: Sandra Galvis (Colombia) 1:40:48
2012 in Salinas: Arabelly Orjuela (Colombia) 1:34:41
2014 in Cochabamba: Kimberley García (Peru) 1:35:34
2016 in Guayaqul: Melanie Castro (Bolivia) 1:34:32
2018 in Sucua: Erica Rocha de Sena (Brazil) 1:30:22.

 

 

Al quarto posto ancora un'atleta dell'Ecuador: Maritza Janneyh Guaman Maza in 1:37.27 

che precede Angela Melania Castro Chirivechz (BOL) in 1:38:35

 

Ventidue atlete alla partenza delle quali ventuno hanno portato a termine la gara e 1 DNF.

 

 

 

 

 

 

20km marcia uomini

 

Subito in testa a fare l’andatura un gruppo di una decina di atleti con quattro componenti dell’Ecuador (Brian Daniel Pintado Alvarez, José Mauricio Arteaga Sanchez, Jordy Rafael Jimenez Arrobo, e David Hurtado Espinoza), uno del Brasile, due della Colombia (Jhon Alexander Castaneda Angulo and Eider Arevalo Truque) e due del Perù (Luis Henry Campos Cruz e Cesar Diburga Rodriguez).

Caio Bonfim è un po’ staccato in fondo al gruppo.

 

Poco dopo metà gara la situazione cambia e presto (13km) resteranno in sei in testa: i quattro ell’Ecuador, Caio Bonfim (BRA) e il Colombiano.

A questo punto della gara Caio Bonfim (BRA) è staccato di una decina di metri e sembra che gli atleti dell’Ecuador abbiano la forza di conquistare tutte e tre le medaglie del podio.

Quando mancano quattro km alla fine però la situazione è cambiata ancora, perchè due atleti dell’Ecuador hanno dovuto abbandonare il gruppo dei leader. 

 

Gli ultimi cinque minuti di gara sono drammatici.

Taglia il traguardo David Hurtado Espinoza (ECU). Esulta dopo aver guardato il cronometro pensando in un tempo eccezionale. Si abbraccia con il suo allenatore e con la coda dell’occhio intravede Caio Bonfim (BRA) che lo guarda, sorride e gli fa segno che manca ancora un giro. 

 

 

 

 

Ci sembra di essere stati riportati indietro dal tempo nel 1991 quando lo stesso teatrino accadde sulla pista dello Stadio di Tokyo per la vittoria nella 20km dei Campionati Mondiali: allora gli attori furono Mikhail Schennikov (RUS), che aveva tagliato il traguardo pensando di essere il vincitore, e Maurizio Damilano (ITA).

 

L’Ecuadoriano riparte ed in breve raggiunge e stacca nuovamente di qualche metro Caio Bonfim, che però non cede ed è lì a quattro metri all’ultimo giro di boa.

 

Come a Tokyo accadde con Damilano qui a Lima è Caio Bonfim a tagliare per primo il traguardo ufficiale in 1:24:33 (1:24:32.31).
Ma non è finita qui per David 
Hurtado Espinoza (ECU); la giuria lo penalizza di 120 secondi, molto probabilmente perchè nell'ultimo giro sarà arrivata per lui la terza red card. Il suo tempo ufficiale è di 1:26:36 (1:26:35.54).

 

Secondo posto quindi a Brian Daniel Pintado Alvarez (ECU) in 1:25:32 (1:25:31.54).

Terzo posto a José Mauricio Arteaga Sanchez (ECU) in 1:26:16 (1:26:15.78)

Quarto posto a Jordy Rafael Jimenez Arrobo (ECU) in 1:26:35 (1:26:34.24)

Quinto posto a David Hurtado Espinoza (ECU) in 1:26:36 (1:26:35.54)
Sesto posto a Luis Henry Campos Cruz (PER) in 1:26:45 (1:26:44.47)
Settimo posto a Jhon Alexander Castaneda Angulo (COL) in 1:27:03 (1:27:02.26)

Ottavo posto a Eider Arevalo Truque (COL) in 1:27:40 (1:27:39.67) che rientrava alla gare dopo la sosta di oltre sei mesi per la caduta dalla bicicletta prima dei Campionati Mondiali di Doha 2019.

 

 

 

50km marcia donne

 

 

Vittoria a Viviane Santana Lyra (BRA) in 4:41:07 (4:41:06.61)

Secondo posto a Luize Viventainer Mayara (BRA) in 5:00:29 (5:00:28.17)

Terzo posto a Yoci Caballero Huaman (PER) in 5:10:00 (5:09.59.11)

 

 

 

50km marcia uomini

 

 

Vittoria a Claudio Paulino Villanueva Flores (ECU) in 4:14:11 (4:14:10.23)

Secondo posto a Jhonatan Wilfrido Caceres Cabrera (ECU) in 4:20:17 (4:20:16.57)

Terzo posto a Pablo Armando Rodriguez Pardo (BOL) in 4:29:24 (4:29:23.60)

 

 

 

 

Tutti i risultati (anche delle categorie U20 e U18) nella sezione Risultati o scaricabili direttamente da questo link: clicca qui

 

 

 

 

 

Jhonatan Wilfrido Caceres Cabrera (ECU) - secondo nella 50km 

 



Condividi su facebook