23/02/2020   Glasgow (GBR): Tom Bosworth leader stagionale sui 5.000m indoor marcia






 

 

Tom Bosworth (GBR) è stata la star del secondo e ultimo giorno degli SPAR British Athletics Indoor Championships mentre ha abbassato il suo record nazionale di marcia sui 5000m indoor in una giornata di finali a Glasgow.

 

5.000m indoor uomini

 

Il tempo di Bosworth di 18:20.97 lo ha visto battere il suo precedente record della GBR di 18:28.70 di quasi otto secondi mentre ha ottenuto il sesto titolo consecutivo indoor.

Portatosi in testa alla gara abbastanza presto, Bosworth ha accelerato negli ultimi giri. 

Marciando all'interno dei tempi intermedi che lo avrebbero portato a una revisione del record britannico, Bosworth ha scavato in profondità attingendo a tutte le sue risorse prima di attraversare la linea di arrivo per la gioia della folla di casa.

 

I suoi passaggi ogni 1.000m:

- 1.000m: 3:44.03

- 2.000m: 7:24.57 (3:40.54)

- 3.000m: 11:04.57 (3:40.00)

- 4.000m 14:46.58 (3:42.01)

- ultimi 1.000m in 3:34.39

 

Dietro Bosworth, sia Tom Partington (GBR) che Luc Legon (GBR) hanno segnato i nuovi personal best di 22:17.26  (Partington) e 23:00.52 (Legon) e hanno raccolto rispettivamente argento e bronzo, ma non sono stati certo in grado di competere con Bosworth, che ha finito con quasi quattro minuti di vantaggio.

 

Fresco dall’aver stabilito il nuovo record britannico, Bosworth ha dichiarato:

"Adoro questa pista, è geniale. È una pista veloce e ho stabilito un record mondiale l'ultima volta che sono stato qui. Ho avuto un inverno perfetto in termini di preparazione e, ad essere sincero, non mi sentivo così bene dai tempi del Commonwealth.

Volevo vedere fino a che punto potrei spingermi oggi. 18.28 era il vecchio disco e pensavo che non mi sarei mai più avvicinato. Ma mi sentivo bene, quindi ho pensato che sarebbe rimasto con il ritmo e vedere fino a dove potevo andare.

Non so come quella performance si collochi nelle classifiche mondiali, ma dovrebbe essere la prima. Non posso chiedere di più a me stesso, specialmente in un anno olimpico.

Quest'anno non sto fissando obiettivi specifici e la gara di oggi dimostra che sto facendo esattamente ciò di cui ho bisogno."

 

 

La graduatoria stagionale aggiornata ad dopo questa gara

 

 

 

  Mark Competitor Nat Venue Date
18:20.97 Tom BOSWORTH GBRGBR Emirates Arena, Glasgow (GBR) 23 FEB 2020
18:41.89 Gabriel BORDIER FRAFRA Nantes (FRA) 18 JAN 2020
18:50.22 Francesco FORTUNATO ITAITA Palaindoor Ancona, Ancona (ITA) 22 FEB 2020
18:53.77 Eduard ZABUZHENKO UKRUKR SumDU Arena, Sumy (UKR) 21 DEC 2019
19:02.08 Aleksandr LIAKHOVICH BLRBLR Olimpiyets, Mogilyov (BLR) 22 FEB 2020
19:13.29 Mikita KALIADA BLRBLR Olimpiyets, Mogilyov (BLR) 22 FEB 2020
19:13.59 Salih KORKMAZ TURTUR Ataköy Arena, Istanbul (TUR) 11 JAN 2020
19:19.55 Marius ŽIŪKAS LTULTU LAM, Klaipėda (LTU) 22 FEB 2020
19:20.4h Vasiliy MIZINOV ANAANA Chelyabinsk (RUS) 06 JAN 2020
10  19:22.54 Ihor HLAVAN UKRUKR SumDU Arena, Sumy (UKR) 31 JAN 2020

 

 

 

3.000m indoor donne

 

Nella gara femminile, l'oro è andato ad Abigail Jennings  con il nuovo record personale di 25:28.46, battendo Pagen Spooner (27:42.05) per vincere il suo primo Titolo britannico.

 

 

 

 

 

Tutti i risultati nella sezione Risultati o scaricabili direttamente da questo link: clicca qui

 

 

 

 

 

 

 

 



Condividi su facebook